QUANTO VALE QUESTA?

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Seguente

Andare in basso

QUANTO VALE QUESTA? Empty QUANTO VALE QUESTA?

Messaggio  iceman76 il Gio 02 Set 2010, 00:53

Ciao belli,

Sentite qua: olio su tela, 40x50 del 2003...opera pubblicata sul terzo catalogo generale. Secondo voi merita? Quanto vale?[img]QUANTO VALE QUESTA? Nunzia11[/img]
iceman76
iceman76
Amico
Amico

Data d'iscrizione : 26.08.10

Torna in alto Andare in basso

QUANTO VALE QUESTA? Empty Re: QUANTO VALE QUESTA?

Messaggio  Lucamenes il Gio 02 Set 2010, 01:43

Intrigante il fatto di valutare un'Opera... Forse non l'avevamo mai fatto qui sul Forum, sarà interessante sentire i vari pareri, questo è il mio parere personale:

Intanto volevo avvertirti che i colori nell'immagine che hai inserito tu sembrano molto surreali, soprattutto il tramonto e il panno rosso, invece nella pubblicazione dell'Opera i colori sono molto meno carichi e più realistici... Bisognerebbe vederla dal vivo per capire a quale immagine si avvicina di più.

Per qunto riguarda la valutazione direi di tener presente che:

-L' Opera è di buona qualità, ma lontana dai risultati che il Maestro ottiene dal 2006 in poi;
-L' Opera è pubblicata e archiviata, quindi sei sicuro dell'autenicità e non hai spese aggiuntive;
-40x50 è una buona misura;

Tenendo conto di queste cose, aggiungendo quanto l'avrà pagata all' incirca l'attuale proprietario, di quanto costano le Opere recenti e la bellezza dell' Opera secondo il mio gusto personale direi che il valore oscilla dai 4800 ai 5500.

Voi che dite? Suspect
Lucamenes
Lucamenes
FONDATORE
FONDATORE

Data d'iscrizione : 28.09.08
Età : 39
Località : -ITALY-

https://antonionunziante.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

QUANTO VALE QUESTA? Empty Re: QUANTO VALE QUESTA?

Messaggio  Federico il Gio 02 Set 2010, 08:59

A coefficiente 4, max 4,5 (€ 3.000/max 4.000) sarei disposto a comprarla... quindi per me il prezzo è quello... poi sapete tutti che sono taccagno ! Very Happy
Federico
Federico
Forumista Stellare
Forumista Stellare

Data d'iscrizione : 09.06.09
Età : 52
Località : Torino/Montecatini Terme

Torna in alto Andare in basso

QUANTO VALE QUESTA? Empty Re: QUANTO VALE QUESTA?

Messaggio  Rebecca il Gio 02 Set 2010, 10:06

Federico ha scritto:A coefficiente 4, max 4,5 (€ 3.000/max 4.000) sarei disposto a comprarla... quindi per me il prezzo è quello... poi sapete tutti che sono taccagno ! Very Happy
Risata Risata Risata diciamo di sangue genovese Very Happy

l'opera è di buonissima qualità, anno giusto, e soggetto ricercato dal collezionista, in questo caso parla il listino che dice 8100, diciamo in una trattativa la forchetta è 7000/8000
il prezzo che un singolo collezionista è disposto a pagare l'opera non è il suo valore, se poi...... uno ritiene giusto pagare molto meno Laughing aspetta e aspetta e aspetta, finchè acquista l'opera che gli cade nella rete, e non l'opera che avrebbe voluto Twisted Evil Twisted Evil
io è qualche anno che cerco di comprarmi un Baj, ne ho visionati 3/4 belli da inserire a casa, purtroppo quello che ero disposto a cacciare e le richieste erano lontano anni luce Crying or Very sad lo stesso è accaduto con Rotella Crying or Very sad

Rebecca
Rebecca
Forumista Stellare
Forumista Stellare

Data d'iscrizione : 01.05.09
Età : 54
Località : Romagna

http://www.rebeccastreet.it

Torna in alto Andare in basso

QUANTO VALE QUESTA? Empty Re: QUANTO VALE QUESTA?

Messaggio  pierpaolo il Gio 02 Set 2010, 11:38

Concordo con Massimo Lecca Lecca sul prezzo dato che sul web ne vendono una dello stesso periodo a coefficiente 9,5
pierpaolo
pierpaolo
Forumista Stellare
Forumista Stellare

Data d'iscrizione : 07.11.08

Torna in alto Andare in basso

QUANTO VALE QUESTA? Empty Re: QUANTO VALE QUESTA?

Messaggio  pierpaolo il Gio 02 Set 2010, 11:40

Federico ha scritto:A coefficiente 4, max 4,5 (€ 3.000/max 4.000) sarei disposto a comprarla... quindi per me il prezzo è quello... poi sapete tutti che sono taccagno ! Very Happy

A questa cifra non confermi nemmeno la base d'asta alla Meeting No No
pierpaolo
pierpaolo
Forumista Stellare
Forumista Stellare

Data d'iscrizione : 07.11.08

Torna in alto Andare in basso

QUANTO VALE QUESTA? Empty Re: QUANTO VALE QUESTA?

Messaggio  Federico il Gio 02 Set 2010, 11:50

pierpaolo ha scritto:
Federico ha scritto:A coefficiente 4, max 4,5 (€ 3.000/max 4.000) sarei disposto a comprarla... quindi per me il prezzo è quello... poi sapete tutti che sono taccagno ! Very Happy

A questa cifra non confermi nemmeno la base d'asta alla Meeting No No

Credo che un'opera del genere parta da 3000 + diritti, quindi coefficiente 4 poi come tutte le aste bisogna vedere quanti sono i collezionisti veramente interessati... basta saper aspettare e le occasioni arrivano (e non solo per le opere di ripiego Very Happy ). Il mio avatar non l'ho pagato sicuramente coeff. 9 ... Very Happy Happy , per non parlare dell'altra mia tempera che analogamente non considero affatto un'opera di ripiego...
Tutto sta nell'essere sempre presenti nelle varie opportunità e quando l'opportunità è particolarmente favorevole (e non frequentemente ma comunque capita...) essere anche fortunati di essere liquidi e zacchete !!!!!!!!!!!!!!1 Happy
Federico
Federico
Forumista Stellare
Forumista Stellare

Data d'iscrizione : 09.06.09
Età : 52
Località : Torino/Montecatini Terme

Torna in alto Andare in basso

QUANTO VALE QUESTA? Empty Re: QUANTO VALE QUESTA?

Messaggio  pierpaolo il Gio 02 Set 2010, 11:54

Ti devi rassegnare , a queste cifre gli oli del Maestro non sono più disponibili
pierpaolo
pierpaolo
Forumista Stellare
Forumista Stellare

Data d'iscrizione : 07.11.08

Torna in alto Andare in basso

QUANTO VALE QUESTA? Empty Re: QUANTO VALE QUESTA?

Messaggio  Federico il Gio 02 Set 2010, 12:00

pierpaolo ha scritto:Ti devi rassegnare , a queste cifre gli oli del Maestro non sono più disponibili

Io mi posso anche rassegnare anche perchè le mie belle opere a prezzi "congrui" le ho già prese ! Very Happy
Federico
Federico
Forumista Stellare
Forumista Stellare

Data d'iscrizione : 09.06.09
Età : 52
Località : Torino/Montecatini Terme

Torna in alto Andare in basso

QUANTO VALE QUESTA? Empty Re: QUANTO VALE QUESTA?

Messaggio  Giuseppe77 il Gio 02 Set 2010, 13:05

Secondo me un olio cosi non vale meno di 6000 euro. poi è chiaro se si riesce a spendere meno ben venga, tutti vorremmo spendere il meno possibile.
Anzi mettiamola cosi se fosse mio e dovessi venderlo non lo venderei per meno della somma sopra citata.
Giuseppe77
Giuseppe77
Forumista Stellare
Forumista Stellare

Data d'iscrizione : 17.09.09
Età : 42

http://www.artetulipano.it

Torna in alto Andare in basso

QUANTO VALE QUESTA? Empty Re: QUANTO VALE QUESTA?

Messaggio  Stefano il Gio 02 Set 2010, 15:40

L'opera è di buona qualità, quindi merita un coefficiente adeguato, essendo anche pubblicata e archiviata.

Siamo in una forbice di prezzo tra i 4.500 e i 6.500 euro.

La valutazione però dipende anche dalle aspettative del venditore.
Se lui però non ha fretta e non ha necessità di vendere, la trattativa sarà molto dura e il prezzo resterà vicino al limite alto.

_________________
« Qualunque cosa sogni di intraprendere, incominciala. L'audacia ha del genio, forza, magia... »
Stefano
Stefano
FORUMISTA FONDAMENTALE
FORUMISTA FONDAMENTALE

Data d'iscrizione : 12.11.08

Torna in alto Andare in basso

QUANTO VALE QUESTA? Empty Re: QUANTO VALE QUESTA?

Messaggio  Rebecca il Gio 02 Set 2010, 15:49

Federico ha scritto:
pierpaolo ha scritto:Ti devi rassegnare , a queste cifre gli oli del Maestro non sono più disponibili

Io mi posso anche rassegnare anche perchè le mie belle opere a prezzi "congrui" le ho già prese ! Very Happy
ciao Federico bounce bounce bounce

io seguo e cerco di capire con una domandina Cool

(domandina) se........... e dico se le opere da mettere in collezione le acquistavi durante uno speciale o ad una mostra (puntini puntini) Very Happy
avresti comprato queste 2 opere oppure altre (punto interrogativo) Question

ciò non toglie il fatto che la tua ultima opera sia a tutti gli effetti un pezzo raro e di somma bellezza e questo si chiama...... bucio del ........ Laughing Razz Very Happy

Contestatore Applausi Attesa Campione2 Nunziante Boys
Rebecca
Rebecca
Forumista Stellare
Forumista Stellare

Data d'iscrizione : 01.05.09
Età : 54
Località : Romagna

http://www.rebeccastreet.it

Torna in alto Andare in basso

QUANTO VALE QUESTA? Empty Re: QUANTO VALE QUESTA?

Messaggio  Federico il Gio 02 Set 2010, 16:12

Rebecca ha scritto:
Federico ha scritto:
pierpaolo ha scritto:Ti devi rassegnare , a queste cifre gli oli del Maestro non sono più disponibili

Io mi posso anche rassegnare anche perchè le mie belle opere a prezzi "congrui" le ho già prese ! Very Happy
ciao Federico bounce bounce bounce

io seguo e cerco di capire con una domandina Cool

(domandina) se........... e dico se le opere da mettere in collezione le acquistavi durante uno speciale o ad una mostra (puntini puntini) Very Happy
avresti comprato queste 2 opere oppure altre (punto interrogativo) Question

ciò non toglie il fatto che la tua ultima opera sia a tutti gli effetti un pezzo raro e di somma bellezza e questo si chiama...... bucio del ........ Laughing Razz Very Happy

Contestatore Applausi Attesa Campione2 Nunziante Boys

La domanda è pertinente: la tempera all'uovo sicuramente non l'avrei comprata mentre il capolavoro assolutamente sì ! E concordo con la definizione che hai dato del "bucio del ...." Very Happy , però accompagnata da un'attenta presenza sulle opportunità di mercato...altrimenti nessuno veniva a bussare a casa mi aper sapere se la volevo comprare o no ?
Quanti di Voi Vi siete accorti che l'opera è passata in vendita in televisione a metà giugno e poi verso fine luglio ? E non è passata da Orler ovviamente ...
La tempera non l'avrei comprata perchè quello delle sfere non è uno dei miei temi preferiti però adesso che ce l'ho in casa me ne sono innamorato tant'è che pur avendo avuto la possibilità di darla in permuta per quella grande (a prezzo buonorispetto a quanto l'ho pagata) me la sono tenuta.
Comunque adesso il mio più grande problema dell'opera del mio avatar è di decidere su quale parete appenderla e se con un solo chiodo lungo e robusto mi sradica la parete o meno !!!!
Comunque resta il fatto insindacabile che sono taccagno !!!! Very Happy Happy
Federico
Federico
Forumista Stellare
Forumista Stellare

Data d'iscrizione : 09.06.09
Età : 52
Località : Torino/Montecatini Terme

Torna in alto Andare in basso

QUANTO VALE QUESTA? Empty Re: QUANTO VALE QUESTA?

Messaggio  axis il Gio 02 Set 2010, 22:12

Per me è da coefficiente 6,5, direi appena meno di 6.000 euro

_________________
"La salvezza dell'uomo risiede nell'arte, non nel mercato".

QUANTO VALE QUESTA? Arcadi10 QUANTO VALE QUESTA? 20062010Axis Arcadia 2007 - 2006
axis
axis
FORUMISTA FONDAMENTALE
FORUMISTA FONDAMENTALE

Data d'iscrizione : 15.11.09

Torna in alto Andare in basso

QUANTO VALE QUESTA? Empty INORRIDISCO...

Messaggio  iceman76 il Gio 02 Set 2010, 23:34

Shocked Shocked Shocked Shocked
Ragazzi scusate posso farvi notare giusto una "piccola" cosa? Io di tutta la storia dei "coefficienti", prima di venire qui, non ne sapevo nulla. Quando li ho scoperti mi sono detto "toh guarda, allora esiste un criterio univoco, valido, col quale stimare il valore di un artista...valore che ovviamente è legato alla grandezza dell'opera...ma anche a quanto l'artista sta vendendo etc... etc...". Però, scusate, se di fronte ad ogni opera ciascuno di voi spara coefficienti a piacere...che senso hanno allora? Voglio dire, tanto vale eliminare il discorso del coefficiente e parlare semplicemente del valore che ciascuno di voi ritiene possa avere un'opera, e si torna quindi punto e a capo!!!
Insomma per farla breve: posto che le opere di Nunziante, dal 2000 (come minimo) in poi vengono attribuite ad una stessa "corrente" diciamo, e posto che si continua a dire che l'artista (grazie alle vendite, grazie alla bravura, grazie a bla bla bla...) ha ormai raggiunto un coefficiente pari a 9...che senso ha dire che un'opera del 2005 secondo voi ha invece coefficiente 5? 6? 6.5...e chi più ne ha più ne metta? Ripeto: allora raccontiamoci pure la storiella del coefficiente pari a 9...che forse serve solo a far stare tranquilli la maggior parte di voi (che hanno in casa un suo lavoro) ma dalle vostre risposte mi vien proprio da dire che il valore delle sue opere lo fa ancora una volta (soltanto) il semplice e sacrosanto GUSTO PERSONALE! E dunque...quanto varranno mai veramente le opere che avete in casa voi? MAH...
iceman76
iceman76
Amico
Amico

Data d'iscrizione : 26.08.10

Torna in alto Andare in basso

QUANTO VALE QUESTA? Empty Re: QUANTO VALE QUESTA?

Messaggio  Lucamenes il Gio 02 Set 2010, 23:45

Non riesco a capirti: se eri convinto che contasse SOLO il coefficente perchè volevi avere da noi una stima dell'Opera?
Lucamenes
Lucamenes
FONDATORE
FONDATORE

Data d'iscrizione : 28.09.08
Età : 39
Località : -ITALY-

https://antonionunziante.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

QUANTO VALE QUESTA? Empty Re: QUANTO VALE QUESTA?

Messaggio  iceman76 il Gio 02 Set 2010, 23:51

Lucamenes ha scritto:Non riesco a capirti: se eri convinto che contasse SOLO il coefficente perchè volevi avere da noi una stima dell'Opera?

Non è che io fossi convinto che contasse solo il coefficiente (anzi...) ma piuttosto voi con le vostre risposte avete dato l'idea che il coefficiente non voglia dire proprio nulla, ti pare? Perchè se trovo un'opera recente, della dimensione giusta, olio su tela, archiviata e pubblicata...ma devo comunque pensare se è (e di quanto) di qualità, per capire se può "giustificare" un coefficiente pari a 4 piuttosto che 9 (alla faccia della piccola differenza)...insomma capisci che è come tornare a dire che un'opera vale ciò che ciascuno ritiene che valga. Però allora ogni volta che parliamo (parlate) dell'ascesa del maestro, l'argomentazione "ha raggiunto coefficiente pari a 9" lascia davvero il tempo che trova.
iceman76
iceman76
Amico
Amico

Data d'iscrizione : 26.08.10

Torna in alto Andare in basso

QUANTO VALE QUESTA? Empty Re: QUANTO VALE QUESTA?

Messaggio  Lucamenes il Ven 03 Set 2010, 00:02

Se vuoi un Nunziante del 2010 lo paghi con coefficente 9 da Orler, non lo trovi a coefficente 6! Ovvio che per le Opere datate il discorso cambia: se io volessi vendere un'Opera del 2003 pagata diciamo con coefficente 4 benvenga se uno è disposto a pagarla 9, ma dubito che possa accadere almeno che non sia un'Opera importante o pluripubblicata, quindi terrei conto di quanto l'ho pagata e di quanto vale Nunziante ora e farei una media... Venderla a coefficente 6 potrebbe andarmi bene poichè ho usufruito della bellezza dell'Opera e ora rivendendola ci guadagno anche. Se Nunziante ora non fosse arrivato a coefficente 9 e fosse rimasto a 4 con il cavolo che potrei rivenderla a coefficente 6..! Dovrei accontentarmi di rivenderla a 2 visto la differenza di qualità che ha raggiunto ora.

Ditemi se sbaglio eh... Non sono afferatissimo riguardo il mercato dell'Arte. Sad
Lucamenes
Lucamenes
FONDATORE
FONDATORE

Data d'iscrizione : 28.09.08
Età : 39
Località : -ITALY-

https://antonionunziante.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

QUANTO VALE QUESTA? Empty Re: QUANTO VALE QUESTA?

Messaggio  iceman76 il Ven 03 Set 2010, 00:12

Ecco, detto così già almeno ha un senso...anche se sinceramente penso che il tuo discorso finisca un pò troppo col paragonare l'arte al mercato delle auto...ma nemmeno poi, perchè perfino le auto (quando diventano vecchie e ben tenute) acquisiscono valore, invece da come dici tu sembra che un'opera vale se è nuova di zecca...dopo tenderebbe naturalmente a perdere di valore in quanto "rimpiazzata" da opere migliori e più recenti. La teoria invece mi spingerebbe a pensare che se un artista oggi "prende quota", lo fanno tutte le sue opere passate, alla stessa maniera (soprattutto se della stessa "corrente" di quelle che han preso quota), anzi forse ancora di più quelle arricchite dal tempo. Ma temo che con Nunziante siamo troppo nel "qui ed ora" per poter ipotizzare cose del genere.
iceman76
iceman76
Amico
Amico

Data d'iscrizione : 26.08.10

Torna in alto Andare in basso

QUANTO VALE QUESTA? Empty Re: QUANTO VALE QUESTA?

Messaggio  Lucamenes il Ven 03 Set 2010, 00:21

No Iceman, ti sbagli... Tutti gli artisti slegati da coefficente hanno periodi più valutati e altri meno, ed è sacrosanto che sia così! Un Artista può avere un decennio di genialità e poi "bloccarsi", per poi tornare prolifero di buone idee... sarebbe assurdo pensare che le Opere capolavoro dovrebbero livellarsi come prezzo a quelle "fatte per campare"... Non so se ho reso l'idea, comunque non ho detto che le Opere appena sfornate valgono di più perchè nuove, ma perchè Nunziante sta creando Opere di una qualità sempre maggiore.

Scusa una domanda: Se costassero uguali prenderesti l'Opera del 2003 che hai inserito tu o una di quelle dal 2008 in poi?
Lucamenes
Lucamenes
FONDATORE
FONDATORE

Data d'iscrizione : 28.09.08
Età : 39
Località : -ITALY-

https://antonionunziante.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

QUANTO VALE QUESTA? Empty Re: QUANTO VALE QUESTA?

Messaggio  Stefano il Ven 03 Set 2010, 00:30

Le riflessioni di Iceman sono già state oggetto di discussione anche in passato in un'altro post quando abbiamo parlato di coefficienti e parametri.
La risposta anche in quel caso è stata variegata.

Il coefficiente è qualcosa legato al mercante che tratta le opere e le vende sul mercato primario.
Questo sistema di calcolo ha dei difetti perchè spesso tratta in modo univoco opere capolavoro e altre che non lo sono. Quando capita un'opera minore e il mercante non riesce a venderla a prezzo pieno, cerca di piazzarla con sconti oppure sul mercato secondario delle aste, naturalmente in totale incognito per non compromettere il suo mercato primario.

Nel mercato secondario invece il sistema dei coefficienti non esiste e si comprano le opere con un'occhio legato strettamente alla qualità, alla pubblicazione, al periodo, e ad altri criteri che sono strettamente legati al piacere dell'opera.
E' un pò come quando si cerca un mobile di antiquariato nel mercato dell'usato.
Le valutazioni discrezionali sono e restano fondamentali per tutto il mondo dell'arte e questo sistema viene parzialmente meno quando un artista raggiunge un certo livello di prezzi internazionali e i prezzi spesso si applicano a quel punto solo in funzione della qualità delle opere e del periodo di realizzazione.

Un Castellani bianco o rosso, a parità di dimensioni, si vende ad un prezzo maggiore di uno giallo o verde.
Idem per Fontana e i suoi tagli con prezzi che cambiano in funzione del colore dei tagli.

La risposta alla domanda quindi, essendo riferita al mercato secondario, si riferisce al piacere del soggetto dipinto, alle sue dimensioni, al fatto che è pubblicato e archiviato, al periodo di realizzazione e quindi la forbice di prezzi può variare comunque non essendoci un vincolo preciso. Esattamente come avviene nelle aste con la stima minima e la stima massima.
Spesso la gara si accende, anche per motivi di qualità dell'opera. Altre volte invece ci si aggiudica l'opera al prezzo di riserva.

Come diceva sempre Picasso.
Quanto può valere un quadro?
Vale quanto un collezionista è disposto a pagarlo. Chiaro e semplice.

Castellani 20 anni addietro non si riusciva a venderlo certo alle cifre attuali. Fontana ancora 25 anni fa era oggetto di insulti.
Sono bastati però 4 o 5 anni di aste record per far cambiare idea ai collezionisti con prezzi schizzati alle stelle.
E allora i mercanti adeguano i prezzi del mercato primario a quelli del mercato secondario anche perchè se l'artista è ancora in vita essendo molto richiesto e quotato, a quel punto i coefficienti se li inventa lui chiedendo le cifre che vuole.
E ' un discorso molto lungo perchè nel mondo dell'arte non esistono regole assolute, ma solo regole relative peraltro non scritte essendo un mercato di beni voluttuari.
Sono pochi però i mercanti e i galleristi, in grado di far cambiare completamente la carriera di un'artista, e sono tutti o quasi con sede a Londra e New York.

Nunziante è in ascesa come prezzi e questa salita si riscontra in primis sul mercato primario con i coefficienti, ma piano piano i prezzi si stanno spostando sul mercato secondario, secondo la logica che ho riferito sopra.
Per togliersi ogni dubbio si vadano a vedere le aggiudicazioni nelle aste sul mercato secondario degli ultimi dieci anni.

_________________
« Qualunque cosa sogni di intraprendere, incominciala. L'audacia ha del genio, forza, magia... »
Stefano
Stefano
FORUMISTA FONDAMENTALE
FORUMISTA FONDAMENTALE

Data d'iscrizione : 12.11.08

Torna in alto Andare in basso

QUANTO VALE QUESTA? Empty Re: QUANTO VALE QUESTA?

Messaggio  Rebecca il Ven 03 Set 2010, 08:59

QUANTO VALE QUESTA? Quoto10 quasi tutto Razz
il coeficiente è un'unità di misura applicata agli artisti, ma anche una misura stupida e inutile x misurare l'arte, "mi dia un Kg. di castagne, quanto costano?", questo è all'incirca il senso del coeficiente Laughing
parliamoci chiaro, se un'opera è bella, di qualità e tocca le mie corde, la compro con il cuore, se non mi tira non scucio un franco Wink
tornando alla discussione periodi e opere datate vs nuove, fine anni 90 e primi 2000 è il periodo che preferisco Very Happy un decennio che ha visto Nunziante entrare di diritto nelle case dei collezionisti portatore di un'arte con la A maiuscola Cool
Rebecca
Rebecca
Forumista Stellare
Forumista Stellare

Data d'iscrizione : 01.05.09
Età : 54
Località : Romagna

http://www.rebeccastreet.it

Torna in alto Andare in basso

QUANTO VALE QUESTA? Empty Re: QUANTO VALE QUESTA?

Messaggio  Giuseppe77 il Ven 03 Set 2010, 13:02

se l'opera di cui si parla fosse venduta dal mercante di riferimento del Maestro sarebbe venduta a coefficente 9.
Per quanto riguarda il mercato secondario o tra privati ci possono essere delle variazioni, certo queste non posso essere troppo distanti dalla valutazione ufficiali se io posseggo un opera come nel caso citato 40x50 quindi da 8100 non la venderai mai come ho gia detto in un post precedente a meno di 6000 quindi oltre coefficente 6.
Personalmente ritengo il coefficente ufficiale un punto di riferimento per il mercato dell'artista e non 1 verità ineludibile.
Per quanto riguarda l'anno di esecuzione non mi trovo d'accordo con l'asserzione che le opere dei primi anni 2000 valgano in termini di qualità ed econimici meno di quelle più recenti anzi.
Giuseppe77
Giuseppe77
Forumista Stellare
Forumista Stellare

Data d'iscrizione : 17.09.09
Età : 42

http://www.artetulipano.it

Torna in alto Andare in basso

QUANTO VALE QUESTA? Empty Re: QUANTO VALE QUESTA?

Messaggio  iceman76 il Ven 03 Set 2010, 15:26

Giuseppe77 ha scritto:se l'opera di cui si parla fosse venduta dal mercante di riferimento del Maestro sarebbe venduta a coefficente 9.
Per quanto riguarda il mercato secondario o tra privati ci possono essere delle variazioni, certo queste non posso essere troppo distanti dalla valutazione ufficiali se io posseggo un opera come nel caso citato 40x50 quindi da 8100 non la venderai mai come ho gia detto in un post precedente a meno di 6000 quindi oltre coefficente 6.
Personalmente ritengo il coefficente ufficiale un punto di riferimento per il mercato dell'artista e non 1 verità ineludibile.
Per quanto riguarda l'anno di esecuzione non mi trovo d'accordo con l'asserzione che le opere dei primi anni 2000 valgano in termini di qualità ed econimici meno di quelle più recenti anzi.

Sono d'accordo con te: è ridicolo pensare che le opere più recenti valgono più di quelle vecchie, ragazzi stiamo parlando di ARTE e non di cellulari....anzi, casomai anche se le opere più recenti fossero di qualità migliore (che poi è sempre tutto da vedere), quelle datate dovrebbero valere comunque di più!
iceman76
iceman76
Amico
Amico

Data d'iscrizione : 26.08.10

Torna in alto Andare in basso

QUANTO VALE QUESTA? Empty Re: QUANTO VALE QUESTA?

Messaggio  Federico il Ven 03 Set 2010, 15:50

iceman76 ha scritto:
Giuseppe77 ha scritto:se l'opera di cui si parla fosse venduta dal mercante di riferimento del Maestro sarebbe venduta a coefficente 9.
Per quanto riguarda il mercato secondario o tra privati ci possono essere delle variazioni, certo queste non posso essere troppo distanti dalla valutazione ufficiali se io posseggo un opera come nel caso citato 40x50 quindi da 8100 non la venderai mai come ho gia detto in un post precedente a meno di 6000 quindi oltre coefficente 6.
Personalmente ritengo il coefficente ufficiale un punto di riferimento per il mercato dell'artista e non 1 verità ineludibile.
Per quanto riguarda l'anno di esecuzione non mi trovo d'accordo con l'asserzione che le opere dei primi anni 2000 valgano in termini di qualità ed econimici meno di quelle più recenti anzi.

Sono d'accordo con te: è ridicolo pensare che le opere più recenti valgono più di quelle vecchie, ragazzi stiamo parlando di ARTE e non di cellulari....anzi, casomai anche se le opere più recenti fossero di qualità migliore (che poi è sempre tutto da vedere), quelle datate dovrebbero valere comunque di più!

Un dato di fatto inconfutabile per quanto riguarda Nunziante (facilmente dimostrabile dai risultati d'asta), è che le opere "vecchiotte" (anni 70-80) sono molto penalizzate rispetto a quelle degli anni '90 e seguenti. Altri artisti (anche viventi, es. Castellani, Accardi, ecc.) hanno invece valori molto più elevati sulle opere datate. Dipende quindi dagli artisti, non credo ci sia una regola in assoluto... anzi se proprio vogliamo fare una regola le opere vecchie valgono di più però ci sono molte ma molte eccezioni ( e Nunziante è una di queste).
Saluti a tutti e buon week end !!!!!!!!!!! Vai che mi faccio l'ultimo tutto stagionaleeeeeeeeeee !!!!!!!!!! Happy Happy Happy Happy
Federico
Federico
Forumista Stellare
Forumista Stellare

Data d'iscrizione : 09.06.09
Età : 52
Località : Torino/Montecatini Terme

Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Seguente

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum