Reportage inaugurazione mostra New York, Novembre 2012

Pagina 3 di 3 Precedente  1, 2, 3

Andare in basso

Reportage inaugurazione mostra New York, Novembre 2012 - Pagina 3 Empty Re: Reportage inaugurazione mostra New York, Novembre 2012

Messaggio  Lucamenes il Sab 08 Dic 2012, 11:55

francesco I ha scritto:Carissimi, nulla di nuovo su NY? Mi sa di silenzio sospetto; il Tommasi dopo essersi spaparazzato dal Boni che fine ha fatto? Sold out ...... mi sa che siamo nel libro dei sogni....

Beh, i resoconti finali si fanno alla fine in genere! Lasciamo il tempo, la mostra continua fino al 20 Dicembre, inoltre ci sono molti contatti su vari fonti, ma il Maestro come al solito ci tiene a dare le notizie quanto è tutto confermato...

Sù, un pò di pazienza! Twisted Evil Very Happy
Lucamenes
Lucamenes
FONDATORE
FONDATORE

Data d'iscrizione : 28.09.08
Età : 39
Località : -ITALY-

https://antonionunziante.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Reportage inaugurazione mostra New York, Novembre 2012 - Pagina 3 Empty Re: Reportage inaugurazione mostra New York, Novembre 2012

Messaggio  Stefano il Sab 08 Dic 2012, 13:13

Quanti artisti oggi fanno il sold out quando fanno mostre? Diciamo nessuno.

Quanti artisti italiani e internazionali vivi senza un gallerista che li supporta, possono fare mostre in Italia e all'estero? Pochi davvero e Nunziante non ha una più una galleria che lo supporti nella carriera.

Con questa crisi finanziaria che viviamo quanti artisti stanno investendo nella loro carriera come il maestro Nunziante? Li conti in una mano.

Quanti artisti garantiscono i loro collezionisti con archivio ufficiale, cataloghi generali, mostre programmate e continue, possibilità di secondario elevata e liquidità in asta vicina al 100%? Come Nunziante quasi nessuno.
Le compravendite sono sotto gli occhi di tutti.

L'arte non è investimento finanziario borsistico, i tempi sono diversi e le attese spesso durano decenni.
In compenso qui non esistono le svalutazioni dei titoli come quelli argentini o quelli che sta facendo oggi la Grecia con il 50% di default (perdi il 50% dei soldi investiti in titoli Greci).
Boni ha citato un esempio in quell'intervista con Tommasi, riferendo di un suo cliente che 30 anni fa o chissà quando, ha comprato da lui 200 e passa opere di Boetti e oggi raccoglie i frutti vendendo periodicamente dei pezzi tutti gli anni.

Boetti, il caro Boetti, di cui la metà delle opere in circolazione sono dubbie, con l'archivio che respinge le autentiche, oggi è tanto esaltato nelle aste.
Quando faceva le mostre in vita non faceva i sold out, faceva i bidoni e vendeva le sue opere con difficoltà, molta difficoltà. Oggi vende perchè è bravo o forse perchè gli investitori hanno visto che il suo mercato sale e se ne fregano di comprare un arazzino fatto da donne Afgane, non certo da lui, tanto sono sicuri che il titolo sale comunque perchè la speculazione è partita. Ma la prudenza è d'obbligo anche qui.

La pazienza nel mondo dell'arte è una virtù sempre più sconosciuta. Si vuole comprare oggi e rivendere il mese prossimo quadagnando subito.
Ma chi ha tempo e crede negli artisti che sanno valorizzare il loro lavoro, come fa quotidianamente il maestro Nunziante, con il listino prezzi che negli ultimi 15 anni è passato da coefficiente 2 a coefficiente 11, il tempo non sta passando inutilmente.

Dalle mie parti si dice: Gesù Cristu non esti pascendu puddasa, che tradotto in italiano significa "Gesù non sta dando da mangiare alle galline". Diamogli tempo.
Nunziante non sta grattandosi la pancia aspettando che gli eventi arrivino su di lui.
Li sta provocando, in ogni momento della sua vita. Ogni singolo giorno della sua vita è dedicato alla sua carriera.
Quanti artisti viventi lo fanno o meglio vorrebbero poterlo fare, ma non lo possono fare perchè non hanno niente da valorizzare o da presentare al pubblico?
Ma quanti possono dipingere come sa fare lui, rappresentare le opere con il significato che esprime nelle sue tecniche, quando ormai fare arte è solo assemblare materiali, ritoccare foto, impagliare animali, bruciare elementi o fare performance con persone nude con provocazioni di ogni tipo?
Chi investe in questi artisti, si sente sicuro e fa il sold out nelle mostre?

Compratevi il giornale dell'arte di dicembre e leggetevi l'intervista alla resposanbile della galleria Gagosian di Roma, nell'inserto Vernissage.
Capirete come gira il mondo dell'arte. Quella è una rivista seria che informa sul mondo dell'arte.
Quello che leggerete non vi farà piacere se pensate che il mondo dell'arte sia un mondo idilliaco.

Ecco qui l'inserto allegato, la pupa della foto è la responsabile di cui vi parlo.
Reportage inaugurazione mostra New York, Novembre 2012 - Pagina 3 Img20112


La mostra è in corso, se anche dovesse vendere solo le opere per pagare la mostra e tutte le spese sostenute, avrà garantito un primo ingresso nel mondo dell'arte che conta come quello di N.Y..
Speriamo che i prossimi eventi siano atti a farlo conoscere ed apprezzare in un mercato dove la pittura figurativa è decisamente in recupero rispetto alla pittura informale, concettuale o altro.
Picasso investiva il 30% di quello che guadagnava in arte nella sua carriera per valorizzarla e promuoverla. Nunziante fa altrettanto quotidianamente.
Io personalmente gliene sono grato e gli esprimo la mia gratitudine ogni volta che gli parlo.

_________________
« Qualunque cosa sogni di intraprendere, incominciala. L'audacia ha del genio, forza, magia... »
Stefano
Stefano
FORUMISTA FONDAMENTALE
FORUMISTA FONDAMENTALE

Data d'iscrizione : 12.11.08

Torna in alto Andare in basso

Reportage inaugurazione mostra New York, Novembre 2012 - Pagina 3 Empty Re: Reportage inaugurazione mostra New York, Novembre 2012

Messaggio  gerardo il Sab 08 Dic 2012, 13:24

Quanto ti quoto,Stefano.
Ieri sera a cena,stavamo giusto commentando su quali artisti italiani VIVENTI e figurativi,abbiano oggi un mercato migliore di Nunziante;quali fra lo stesso novero di artisti,investa nella propria carriera piu' di Nunziante;quale,sempre nello stesso gruppo,sia oggi piu' presente di Nunziante sui media,aste,informativa cartacea,digitale,informatica.La risposta? Nessuno.
gerardo
gerardo
Forumista Stellare
Forumista Stellare

Data d'iscrizione : 14.04.09
Età : 64
Località : latina

Torna in alto Andare in basso

Reportage inaugurazione mostra New York, Novembre 2012 - Pagina 3 Empty Reportage inaugurazione mostra New York, Novembre 2012

Messaggio  Ospite il Sab 08 Dic 2012, 14:11

Nel rispetto TOTALE delle idee di tutti mi viene da pensare come si possa chiedersi e chiedere come vanno le cose a mostra avviata da cosi' poco tempo.....i sogni sono sempre li', siamo noi che smettiamo di crederci e io ci credo ancora. Exclamation Exclamation Exclamation

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Reportage inaugurazione mostra New York, Novembre 2012 - Pagina 3 Empty Re: Reportage inaugurazione mostra New York, Novembre 2012

Messaggio  superandrea il Sab 08 Dic 2012, 14:34

piazza ha scritto:Nel rispetto TOTALE delle idee di tutti mi viene da pensare come si possa chiedersi e chiedere come vanno le cose a mostra avviata da cosi' poco tempo.....i sogni sono sempre li', siamo noi che smettiamo di crederci e io ci credo ancora. Exclamation Exclamation Exclamation
piazza dillo sottovoce che credi ancora ai sogni, se ti sente il monti-vampiro,te lì fà passare come beni di lusso nel redditometro Shocked Shocked
superandrea
superandrea
Forumista Stellare
Forumista Stellare

Data d'iscrizione : 08.09.11
Età : 47
Località : cesena

Torna in alto Andare in basso

Reportage inaugurazione mostra New York, Novembre 2012 - Pagina 3 Empty Reportage inaugurazione mostra New York, Novembre 2012

Messaggio  Ospite il Sab 08 Dic 2012, 15:06

Ciao SUPERANDREA per me sognare a tutt'oggi e' ancora gratis....una delle poche cose rimaste...purtroppo!!
Ma lo dico sottovoce...si sa mai che qualcuno ascolti e provveda a metterci un prezzo! Evil or Very Mad

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Reportage inaugurazione mostra New York, Novembre 2012 - Pagina 3 Empty Re: Reportage inaugurazione mostra New York, Novembre 2012

Messaggio  Salvo il Sab 08 Dic 2012, 15:15

gerardo ha scritto:Quanto ti quoto,Stefano.
Ieri sera a cena,stavamo giusto commentando su quali artisti italiani VIVENTI e figurativi,abbiano oggi un mercato migliore di Nunziante;quali fra lo stesso novero di artisti,investa nella propria carriera piu' di Nunziante;quale,sempre nello stesso gruppo,sia oggi piu' presente di Nunziante sui media,aste,informativa cartacea,digitale,informatica.La risposta? Nessuno.

il notaio ha ribadito per filo e per segno i discorsi fatti da noi ieri sera! cos'e' telepatia! o forse siamo sulla stessa lunghezza d onda! Very Happy
parlando con l amico stefano zeta ho scoperto (essendo lui un appassionato di rabarama) ,che nel percorso americano l artista e' forse un passino avanti al maestro ,e' stata presa sotto l ala protettiva della proprietaria del circle du soleil (HAI DETTO NIENTE) un triennale che lascia presagire fuoco e fiamme ,anche lei come il maestro produce un ottimo prodotto!fara' molta strada! Very Happy
Salvo
Salvo
Forumista Stellare
Forumista Stellare

Data d'iscrizione : 08.05.10
Età : 50
Località : ROMA

Torna in alto Andare in basso

Reportage inaugurazione mostra New York, Novembre 2012 - Pagina 3 Empty Re: Reportage inaugurazione mostra New York, Novembre 2012

Messaggio  Stefano il Dom 09 Dic 2012, 00:08

E' telepatia da informazione costante e continua. Laughing
Leggendo 4 riviste d'arte al mese, consultando i cataloghi delle case d'asta, verificando il mercato secondario in rete, leggendo di tutto e di più, acquisisci consapevolezza di cose che non sempre si dicono.

Però è bene essere realisti e considerare questo mondo in modo leggero senza voli pindarici. Volare basso per non cadere dall'alto e farsi male.

Rabarama è un'artista che grazie ad attenti e costanti sforzi da parte sua e del gallerista che l'ha per anni rappresentata sta crescendo progressivamente. Il mercato americano è una garanzia assieme a quello inglese, russo e asiatico.
Ci sono ampi margini di crescita nella sua pittura ma soprattutto nella sua scultura.
Anche lei nel secondario ha una forbice con il primario nella media degli artisti, più o meno il 50%.


_________________
« Qualunque cosa sogni di intraprendere, incominciala. L'audacia ha del genio, forza, magia... »
Stefano
Stefano
FORUMISTA FONDAMENTALE
FORUMISTA FONDAMENTALE

Data d'iscrizione : 12.11.08

Torna in alto Andare in basso

Reportage inaugurazione mostra New York, Novembre 2012 - Pagina 3 Empty Re: Reportage inaugurazione mostra New York, Novembre 2012

Messaggio  francesco I il Dom 09 Dic 2012, 12:17

piazza ha scritto:Nel rispetto TOTALE delle idee di tutti mi viene da pensare come si possa chiedersi e chiedere come vanno le cose a mostra avviata da cosi' poco tempo.....i sogni sono sempre li', siamo noi che smettiamo di crederci e io ci credo ancora. Exclamation Exclamation Exclamation
Cari amici vedo che vi ho stuzzicato non poco con le mie poche righe.. ma voglio , in fin dei conti tutto il bene per il Maestro!Comunque anch'io vedo molto in forma Rabarama....

francesco I
Forumista DOC
Forumista DOC

Data d'iscrizione : 18.10.12
Età : 62
Località : puglia

Torna in alto Andare in basso

Reportage inaugurazione mostra New York, Novembre 2012 - Pagina 3 Empty Re: Reportage inaugurazione mostra New York, Novembre 2012

Messaggio  Rebecca il Dom 09 Dic 2012, 14:18

Anche se siamo in periodo, lasciamo perdere l'epifania, almeno in questo post,
ancora non ci sono notizie sulle vendite, le uniche parlano di un successo di pubblico e l'intervento di istituzioni/importanti industriali e personaggi del jet set, i conti economici si tirano alla fine, qualunque fosse il risultato non cambierebbe in nessun modo la mia stima verso il lavoro del maestro Nunziante, capace di stupire in continuazione regalando emozioni sogni e grande pittura.
Se gia si parla di un altra mostra a breve, vuol dire che l'interesse e i contatti funzionano Smile
Rebecca
Rebecca
Forumista Stellare
Forumista Stellare

Data d'iscrizione : 01.05.09
Età : 54
Località : Romagna

http://www.rebeccastreet.it

Torna in alto Andare in basso

Reportage inaugurazione mostra New York, Novembre 2012 - Pagina 3 Empty Reportage inaugurazione mostra New York, Novembre 2012

Messaggio  Ospite il Dom 09 Dic 2012, 14:19

Vedo che anche tu sei rimasto stuzzicato dalla mia risposta, meglio cosi' vuol dire, secondo me, che se ci si confronta si arriva sempre alla fine della "discussione" in modo positivo.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Reportage inaugurazione mostra New York, Novembre 2012 - Pagina 3 Empty Re: Reportage inaugurazione mostra New York, Novembre 2012

Messaggio  Rebecca il Dom 09 Dic 2012, 14:25

piazza ha scritto:Vedo che anche tu sei rimasto stuzzicato dalla mia risposta, meglio cosi' vuol dire, secondo me, che se ci si confronta si arriva sempre alla fine della "discussione" in modo positivo.
ho avuto modo di riflettere inginocchiato ai piedi del faro, tra un bis di primi e un grillo Wink
Rebecca
Rebecca
Forumista Stellare
Forumista Stellare

Data d'iscrizione : 01.05.09
Età : 54
Località : Romagna

http://www.rebeccastreet.it

Torna in alto Andare in basso

Reportage inaugurazione mostra New York, Novembre 2012 - Pagina 3 Empty Re: Reportage inaugurazione mostra New York, Novembre 2012

Messaggio  francesco I il Dom 09 Dic 2012, 14:37

piazza ha scritto:Vedo che anche tu sei rimasto stuzzicato dalla mia risposta, meglio cosi' vuol dire, secondo me, che se ci si confronta si arriva sempre alla fine della "discussione" in modo positivo.
TUTTO SUPER OK!!!!

francesco I
Forumista DOC
Forumista DOC

Data d'iscrizione : 18.10.12
Età : 62
Località : puglia

Torna in alto Andare in basso

Reportage inaugurazione mostra New York, Novembre 2012 - Pagina 3 Empty Re: Reportage inaugurazione mostra New York, Novembre 2012

Messaggio  mare il Dom 09 Dic 2012, 14:40

Sicuramente è un progetto a medio lungo termine.
Gli USA sono un mercato difficile e particolare.
La concorrenza è tanta.
Bisogna seminare e pazientare.
Sono arcisicuro che prima o poi i risultati arriveranno. Il Maestro e tutto lo staff hanno lavorato alla grande. Il successo di pubblico è un'ottima base di partenza.
Ora, molte persone ( e vip), conoscono Antonio Nunziante.
La comunicazione...in tutte le sue forme, è importantissima!!!
mare
mare
Forumista Stellare
Forumista Stellare

Data d'iscrizione : 21.08.12
Età : 44
Località : Quartu Sant'Elena

Torna in alto Andare in basso

Pagina 3 di 3 Precedente  1, 2, 3

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum